I contapassi sono degli strumenti che si sono sempre utilizzati principalmente per un determinato obiettivo: quello di andare a tenere conto della quantità di movimento che andrete a realizzare ogni giorno che verrà registrato sotto forma di passi che andrete a fare. Il contapassi è quindi un dispositivo che serve principalmente a tenere conto e a registrare tanti diversi elementi che possono aiutarvi a capire se state facendo la giusta quantità di attività fisica e se questo tipo di attività vi sta davvero dando dei benefici oppure no. In effetti, rispetto ai modelli che sono stati lanciati sul mercato un po’ di anni fa, i contapassi più moderni sono in grado di andare a registrare tanti e diversi valori che possono essere di grande auto per diversi soggetti, sia per chi svolge una regolare e costante attività fisica, sia per chi invece non lo fa magari vorrebbe iniziare a farlo. Questi strumenti infatti sono in grado di andare a rilevare e registrare valori come quello relativo alla quantità e alla qualità dell’attività fisica che fate, alla frequenza del vostro battito cardiaco durante diverse attività e anche alla quantità di calorie che bruciate mentre vi trovate in movimento. Quest’ultima funzione per esempio è molto richiesta sopratutto da chi svolge attività fisica in modo regolare o magari ha bisogno di tenere conto in modo accurato della quantità di calorie bruciate, anche perchè forse hanno degli obiettivi ben precisi da raggiungere e devono tenere registrati i progressi che faranno. 

Stavamo parlando di contapassi che sono in grado di tenere conto anche della quantità di calorie bruciate durante l’attività fisica. Questa funzione, insieme a tutte le altre che permettono di registrare molti altri valori, permetterà di valutare se il piano di attività che si sta seguendo sta dando davvero dei buoni risultati oppure no. Se per esempio state seguendo una dieta e state svolgendo degli esercizi mirati alla perdita di peso, questa funzione sarà davvero utilissima.