I passeggini gemellari sono la scelta più indicata per tutti coloro che sono in attesa di due gemellini; in effetti questi modelli di passeggini sono perfetti perchè possiedono all’interno della stessa struttura ben due sedute distinte, ideali quindi per alloggiare e trasportare entrambi i gemelli in contemporanea. Spesso infatti i genitori si trovano a prendersi cura dei bambini non sempre in insieme, ecco perchè avere a disposizione un unico passeggino che sia in grado di ospitare entrambi i bambini è la soluzione perfetta. Per capire nel dettaglio quali sono le vostre possibilità di scelta vi invito a consultare la guida che trovate su questo sito https://passegginipergemelli.it.

Un aspetto importantissimo da tenere presente se già possedete un passeggino gemellare è la sua pulizia. Infatti, per far si che il passeggino abbia una buona durata, dovreste pulirlo in modo regolare ed efficace. Tutte le operazioni di pulizia vanno effettuate regolarmente, almeno una o due volte alla settimana; inoltre è fondamentale che l’asciugatura avvenga all’aria aperta e non a contatto diretto con i raggi solari che potrebbero danneggiare la struttura, le parti in tessuto e le parti in plastica del passeggino. Le parti in tessuto vanno lavate semplicemente con acqua e sapone, oppure in lavatrice ma a basse temperature. Se usate la lavatrice, evitate una centrifuga troppo potente o l’asciugatrice che potrebbe danneggiare i tessuti stessi. Per quanto riguarda invece la struttura in metallo che è sempre a contatto con sporco e batteri, la pulizia richiede un panno umido e un detergente spray non aggressivo. Oppure, in caso vi troviate a pulire dello sporco molto ostinato, utilizzate un detergente e una spugnetta non abrasiva. Vanno ovviamente puliti anche tutti gli accessori gioco, come per esempio le palestrine gioco agganciate al maniglione del passeggino; queste ultime vanno igienizzate con attenzione e di frequente utilizzando detergenti non aggressivi e sopratutto privi di profumazioni, visto che si tratta di elementi con cui i bambini saranno sempre in contatto. Infine, parliamo del tettuccio parasole che spesso può essere lavato direttamente in lavatrice a basse temperature, oppure pulito semplicemente con un panno umido e del detergente poco aggressivo.