Una vacanza viaggiando in auto

Una vacanza viaggiando in auto

Tra tutti i viaggi che si possono fare, quello in auto resta il più suggestivo. L’automobile è l’unico mezzo che ti permette di conoscere veramente un posto nuovo, mai visitato. Lasciando le autostrade, impersonali e chiuse all’interno di un’ambientazione sempre uguale, imboccare le piccole vie, le strade locali, permette di scoprire angoli mai esplorati e cogliere così l’essenza di un luogo, panorami tanto spettacolari quanto improvvisi.

Il cosiddetto “roadtrip” ovvero il viaggio in auto, per molti diviene un vero e proprio stile di vita. Preparare un viaggio di questo tipo richiede un’organizzazione peculiare e osservare alcune regole semplici può aiutare a non incappare in sgradite sorprese.

Il Paese per eccellenza, dove si organizzano viaggi “on the road”, sono gli Stati Uniti, ma in realtà qualunque posto nel mondo si può visitare noleggiando un’auto sul posto, girando per villaggi e campagne, alla ricerca del vero spirito locale. Come detto, occorre innanzitutto abbandonare le autostrade e poi, un altro consiglio per godersi un viaggio del genere, è quello di sostare nei luoghi che si attraversano. Adatti allo scopo sono, ad esempio, i parchi naturali, che ti permettono di immergerti nella natura e di vedere animali, piante, fiori e paesaggi nuovi, mai conosciuti.

Quando si viaggia in auto, ovunque tu sia, restano sempre salve le regole della buona educazione e della prudenza, che spesso può salvarti la vita. Sei in vacanza anche se ti sposti in auto e quindi rispetta i limiti di velocità, non correre, perché non è necessario. Inoltre ci sono Stati che puniscono in modo molto severo chi vìola i limiti di velocità. La buona educazione, invece, richiede di non lasciare rifiuti dove sosti, di non strappare via piante o fiori locali: una foto ben fatta sarà più che sufficiente per immortalare un ricordo per sempre.

Per un viaggio in auto, on the road, è importante avere la giusta compagnia. Se viaggiare da soli non è un’esigenza dello spirito, scegliere il giusto compagno di viaggio è fondamentale. Deve trattarsi di una persona che abbia il tuo stesso spirito di avventura, che sappia adattarsi a situazioni nuove e a volte scomode, che sopporti le ore di viaggio in auto che possono a volte risultare lunghe e noiose. Ci vuole una compagnia consapevole e desiderosa, come te, di godersi, nel bene o nel male, tutti gli imprevisti del viaggio on the road. Anche la musica sa essere una buona compagna di viaggio. Abbassa i finestrini e alza il volume per provare una splendida sensazione di libertà!

I consigli tecnici, invece, più importanti riguardano: la manutenzione del veicolo, la scorta di cibo e l’utilizzo di un navigatore. Quando noleggi un’auto verifica che sia tutto a posto: pressione dei pneumatici, frecce funzionanti, olio, navigatore di bordo, etc. Se il veicolo è in buone condizioni, il viaggio sarà più sicuro e non riserverà sorprese. Fare una scorta di cibo da tenere in auto ti aiuterà a risparmiare e non sarai obbligato ogni volta a fermati al ristorante per mangiare. Infine, è fondamentale viaggiare muniti di navigatore GPS e di mappe stradali aggiornate, per evitare di perdersi e di avere sempre sotto controllo l’itinerario giornaliero di viaggio.